top of page

Algeri - Presidente Tebboune premia Bernardo Valli

Assadakah - Il presidente della Repubblica d'Algeria, Abdelamdjid Tebboune, ha conferito la Medaglia degli amici della Rivoluzione algerina al giornalista e scrittore Bernardo Valli, storica firma del giornalismo italiano, prima al Corriere della Sera, poi a La Repubblica.

Nella motivazione, si spiega che Valli - "noto per le sue posizioni anticolonialiste e tendenti alla liberazione dei popoli" - "ha lavorato come corrispondente di guerra in Algeria durante la rivoluzione dal 1954 al 1962". Si ricorda anche che "dopo l'indipendenza, eglì contribuì alla realizzazione del film 'La battaglia di Algeri'".

Nella motivazione, si spiega che Valli - "noto per le sue posizioni anticolonialiste e tendenti alla liberazione dei popoli" - "ha lavorato come corrispondente di guerra in Algeria durante la rivoluzione dal 1954 al 1962".

Il presidente della Repubblica d'Algeria, Abdelamdjid Tebboune, ha conferito la Medaglia degli amici della Rivoluzione algerina al giornalista e scrittore Bernardo Valli, storica firma del giornalismo italiano, prima al Corriere della Sera, poi a La Repubblica.

bottom of page