top of page

Algeria – Importanti novità nel settore energia


Assadakah News Agency - L'Algeria oggi è il principale esportatore di gas naturale liquefatto dell'Africa, superando la Nigeria. Le esportazioni di Gnl della Nigeria sono diminuite lo scorso gennaio a circa 1 milione di tonnellate, mentre l'Algeria ha esportato circa 1,1 milioni di tonnellate, quasi totalmente ai mercati europei, ovvero il 13% del mercato europeo, dopo USA, Qatar e Russia. La compagnia energetica algerina Sonelgaz ha lanciato una gara nazionale e internazionale per valutare la realizzazione di 15 centrali solari fotovoltaiche con una capacità totale di 2.000 megawatt.

Il 30 gennaio, il consulente dell'amministratore delegato di Sonelgaz, Yacine Re'uane, aveva rivelato che il gruppo stava avviando un piano raggiungere 15mila megawatt in energie rinnovabili, sottolineando l'intenzione di lanciare una gara entro il primo semestre del 2023 per dare il via alla prima fase del programma per la realizzazione di centrali per un totale di 2.000 megawatt di energia generata.

Nel frattempo, Eni annuncia di aver completato la fase conclusiva per l'acquisizione delle attività BP in Algeria. L'operazione ha ricevuto l'approvazione delle autorità. A seguito di questa operazione e dei programmi di sviluppo in corso nel bacino del Berkine, nel 2023 la produzione di Eni in Algeria è prevista in 130mila barili al giorno.

Comments


bottom of page