top of page

Assadakah - “Rafah, violazione degli accordi internazionali

Assadakah News - Il presidente della associazione italo-araba Assadakah, Franco Abdelkader Omeich, denuncia l'assalto ai valichi di Rafah e Kerem Shalom da parte dell'aggressione israeliana e considera questa mossa dello Stato occupante una violazione della l’accordo d Camp David e della volontà internazionale: “Appena il movimento Hamas, e la leadership della resistenza palestinese, avrenno mostrato reazione positiva alla proposta egiziana e del Qatar, appoggiata dagli americani, di un cessate-il-fuoco, lo scambio di prigionieri, l’evacuazione delle forze di occupazione da Gaza, la consegna di aiuti al popolo di Gaza che è stato assediato dalla guerra per più di sette mesi, e un impegno per la ricostruzione, fino a quando il governo occupante non ha preso d’assalto i valichi di Rafah e Karam Salem, esprimendo chiaramente ai mediatori e al mondo il rifiuto di accettare un cessate-il-fuoco e la determinazione a continuare l’aggressione contro la Striscia di Gaza. L’occupazione del valico di Rafah e del valico di Kerem Shalom non è stato solo un colpo diretto agli sforzi per fermare la guerra dentro e contro Gaza, ma è anche una sfida palese a tutti i mediatori, così come alla nazione araba, e all’intera comunità internazionale.

L’Associazione italo-araba Assadakah considera la questione palestinese un elemento fondamentale del mondo arabo e della coscienza umana, e continuerà il suo lavoro mediatico e pubblico per sostenere il popolo palestinese, condannare l’aggressione e mettere in guardia dal commettere ulteriori crimini contro i civili”.

Comments


bottom of page