top of page

Libano - Kfardebian capitale del turismo invernale

Assadakah Beirut - Un luogo decisamente particolare, che solo il Libano può offrire e dove è possibile sciare con vista sul Medirettaneo. Kfardebian (o anche Kfar Debiane e Moucha’a Keserwan), nel governatorato di Keserwan Jbeil, distretto di Keserwan, raggruppa le località sciistiche più antiche e più grandi del Libano e del Medio Oriente, come Mzaar Kfardebian e Faqra Kfardebian, oltre a molti siti storici e turistici, come Qalaat Faqra.

La località si trova a 45 chilometri a nord di Beirut. La sua altitudine media è di 1.220 metri sul livello del mare e la sua superficie totale è di 2.960 ettari. Gli abitanti di Kfardebian sono prevalentemente cristiani melchiti e maroniti. Il nome è formato da due termini, il vocabolo siriano Kfar che significa “piccolo villaggio”, e Debian, che significa letteralmente "cervo", quindi propriamente “villaggio di cervi”.

Dopo più di sei mesi di lavoro da parte del Comune di Kfardebian, del locale Comitato per il Turismo e del Ministero del Turismo libanese con l'Organizzazione araba del turismo, Kfardebian è ufficialmente la capitale del turismo invernale arabo per l'anno 2024. Il funzionario dei media del comune di Kfardebian, Walid Baino, ha parlato dell'importanza di questo annuncio, che costituirà un punto di svolta nel turismo libanese. L' annuncio ufficiale è stato diffuso ieri, 24 febbraio.

Comments


bottom of page