top of page

Algeria – Prime elezioni legislative dopo l'era Bouteflika


Redazione Assadakah – Sabato 12 giugno, circa 24,5 milioni di algerini sono chiamati alle urne per l'elezione della Assemblea Nazionale, la camera bassa del parlamento. Sono le prime consultazioni legislative dopo l'era del presidente Abdelaziz Bouteflika, al potere per 20 anni, sotto la nuova Costituzione approvata tramite referendum popolare nel novembre 2020. Il Paese nordafricano è quindi a un passo importante, fra i protagonisti del nuovo voto, come Abderezzak Makri, leader del Movimento Società della Pace, il maggiore partito musulmano in Algeria, e Abou El Fadl Baadji, del Fronte di Liberazione Nazionale, partito al potere dall’indipendenza del 1962.


Comments


bottom of page