top of page

Afghanistan - Donne fuori dalla politica


Redazione Assadakah - Non deve sorprendere l'annuncio ufficiale del governo talebano, che sancisce il divieto per le donne di essere impegnate sul fronte della politica.

"Una donna non può fare politica, perché non può sostenerne il peso, né è necessario che le donne facciano attività politica. La loro principale mansione deve essere quella di fare figli, di conseguenza, oltre l'età per riprodurre, una donna non è nemmeno più necessaria di per sé".

Queste sono le parole di Sayed Zekrullah Hashim, portavoce del consiglio di governo, ai microfoni di Tolo News, rete televisiva afghana, commentando la composizione esclusivamente maschile del nuovo governo.

A margine dell'annuncio, Hashim ha concluso: "Le poche donne che protestano per le strade di Kabul, non rappresentano le donne afghane. La donna fedele offre figli al popolo dell'Afghanistan, nel rispetto dei valori assoluti del Corano e dell'Islam. Negli ultimi vent'anni, il governo fantoccio degli Stati Uniti ha solo seminato malcostume e corruzione".

bottom of page