top of page

Cisgiordania - Gli israeliani uccidono ancora

Assadakah Roma News - Un giovane palestinese di 17 anni è stato ucciso durante una sparatoria con soldati israeliani impegnati nella demolizione di una casa di un sospetto terrorista vicino a Jenin, in Cisgiordania. Lo riferisce l'Autorità Nazionale Palestinese (ANP) spiegando che Mohammad Akram Ali Taher Abu Salah, è morto dopo essere stato raggiunto alla testa da un proiettile sparato da un soldato israeliano.

In una nota l'esercito israeliano ha spiegato che le sue truppe sono state attaccate e che ''i soldati hanno sparato contro diversi palestinesi''. Secondo la Mezzaluna Rossa palestinese, nello scontro ci sono anche quattro palestinesi feriti.

Nuova impennata di tensione nel rione di Sheikh Jarrah, a Gerusalemme, dopo una nottata di violenze caratterizzata dall'incendio doloso di una abitazione ebraica e dal ferimento di un seminarista ebreo, travolto da un'automobile palestinese. Il suo conducente ha poi sostenuto di aver perso il controllo del veicolo dopo essere stato attaccato da estremisti israeliani.

Da Gaza, Hamas ha reso noto che sta seguendo la situazione da vicino. "Israele gioca col fuoco", ha avvertito Hamas, secondo i media. Il mese scorso la demolizione ordinata dal municipio di Gerusalemme di un edificio di Sheikh Jarrah abitato da una famiglia palestinese aveva innescato estesi disordini.

La rappresentanza UE presso le autorità palestinesi si è detta "preoccupata" riguardo la nuova impennata di tensione verificatasi la notte scorsa e oggi nel sensibile quartiere di Sheikh Jarrah, a Gerusalemme est. In un tweet, la Rappresentanza ha sottolineato la sua preoccupazione "sugli sviluppi a Sheikh Jarrah con scontri violenti che hanno causato vari arresti e feriti". "Gli episodi di violenza dei coloni, provocazioni irresponsabili e altri atti di escalation in quest'area sensibile – ha denunciato la UE - non fanno altro che alimentare ulteriori tensioni e devono cessare".

Anche il Governatorato palestinese di Gerusalemme ha attaccato Israele, sostenendo che continua "la serie di crimini contro il quartiere e i suoi residenti in un tentativo fallito di espellere la sua gente dalla loro terra e dalle loro abitazioni".

Post recenti

Mostra tutti

Roma - Primo ministro palestinese in visita

Assadakah News - Il primo ministro e ministro degli Esteri dell'Autorità Nazionale Palestinese, Mohammad Mustafa, è in visita a Roma dove incontrerà il ministro degli Esteri Antonio Tajani, che ha dic

Comments


bottom of page