top of page

Dossier Economia - Investire in Iraq

Assadakak News Agency - Continua il viaggio di Assadakah negli investimenti economici dei Paesi arabi, nella meravigliosa terra dell'Iraq. L’economia dell’Iraq, dalla fase pianificata con preponderanza di imprese pubbliche ad un assetto di libero mercato, ha vissuto una fase drammatica durante la lotta contro ISIS. Da sempre un mercato interessante per le industrie italiane, l’Iraq sta procedendo in un trend positivo grazie all'aumento dei proventi del petrolio. Su questo sfondo che vanno valutate le opportunità per le imprese italiane nel Paese.

L'Iraq ha degli indubbi punti di forza e ha da sempre rappresentato un mercato molto interessante per le industrie Italiane, per dinamiche demografiche (percentuale di popolazione 15 - 64 anni), forte settore agricolo e agro-alimentare, settore petrolchimico, costruzioni. Infine, avendo a disposizione considerevoli riserve petrolifere e di gas, l'Iraq è destinato a giocare un ruolo importante nello scacchiere geopolitico.

Punti di forza: l’Iraq è partner privilegiato dell'Italia, con disponibilità di risorse naturali abbondanti e non ancora sfruttate, in particolare nel settore della ricostruzione, con notevoli incentivi fiscali e apprezzamento particolare per la qualità del made in Italy.

Coke e prodotti derivanti dalla raffinazione del petrolio.

L'Iraq è il quinto Paese al mondo per riserve di petrolio, il tredicesimo per riserve di gas naturale e vanta ancora importanti margini per scoperte di nuovi giacimenti, poiché alcune aree sono ancora inesplorate. Il settore petrolifero, già colonna portante dell'economia irachena (9/10 del bilancio statale), e quello energetico in generale, non potranno che espandersi. Vi è grande richiesta di alta professionalità e del know how delle grandi industrie specializzate nel settore, sia per l'estrazione (si pensi alle grandi compagnie petrolifere all'opera nei giacimenti del Nord e del Sud) sia per la fornitura di componentistica.

Costruzioni Per quanto riguarda le grandi opere, sono stati presentati, nel corso della Conferenza del Kuwait del febbraio 2018, una serie di progetti infrastrutturali nel settore aeroportuale, ferroviario e dei trasporti in generale. Lo sport in generale, e il calcio in particolare, molto seguito anche in Iraq, è considerato un potetente strumento di aggregazione e raccoglie il favore della massa, in varie regioni si stanno realizzando importanti progetti di costruzione di stadi.

Attività professionali

L'Iraq è un paese dotato di grandi potenzialità, soprattutto nel settore energetico. Gli ingenti ricavi dall'esportazione del petrolio facevano dell'Iraq, pur se con alcune difficoltà relative alla struttura burocratica particolarmente pesante e ad alcune deficienze del sistema, uno Stato pagatore, che, tuttavia, al momento non può fregiarsi di tale nomea. La situazione economica del Paese ha infatti subito un sensibile peggioramento a causa, da una lato, al crollo del prezzo internazionale del petrolio, ossatura dell’economia irachena, e, dall'altro, alle ingenti spese belliche sostenute dal Governo di Al-Abadi per far fronte all'avanzata dello Stato Islamico, che ha pregiudicato il contesto di sicurezza che sembrava essersi incanalato nella giusta direzione. Terminata una delle sue peggiori crisi economiche nel biennio 2014-2015, l'Iraq si sta avviando verso una fase di stabilizzazione, anche dal punto di vista del bilancio, mantenendo costanti le entrate derivanti dalla commercializzazione del petrolio. Oltre all'attivita' di cooperazione allo sviluppo, con la messa a disposizione di fondi a dono, si renderanno indispensabili, nella fase della ricostruzione, le attività di consulenza nel settore dell'ingegneria (tutte le specializzazioni) e nel settore legale per la realizzazione di progetti in tutti i settori, da quello petrolifero a quello agricolo, dalle infrastrutture ai servizi bancari. Ciò di cui si riscontra la necessità è quindi un'attività di guida, di indirizzo e di trasferimento di competenze, di know-how, di consulenza, che metta i professionisti locali e la dirigenza amministrativa in grado di compiere le scelte migliori e di poter acquisire una expertise da poter impiegare nel Paese. Non a caso, in Iraq hanno trovato ottima accoglienza alcune importanti società italiane di Engineering&Consulting. Pertanto, questo settore presenta potenzialità per investimenti a breve, medio e lungo termine.

Settore idrico

Settore energetico a parte, la popolazione irachena è ancora impiegata in alta percentuale nel settore dell'agricoltura, ancora caratterizzato da sistemi tradizionali da ammodernare. A ciò si aggiunge il problema della qualità dell'acqua, particolarmente sentito nel Paese da quando in Turchia e in Siria sono state costruite le grandi dighe che, da una parte, hanno ridotto l'afflusso di acqua verso l'Iraq (anche se non in misura eccessiva) e, dall'altra, hanno soprattutto portato un netto peggioramento nella qualità dell'acqua che affluisce in Iraq. Inoltre, l'Iraq deve affrontare un altro tradizionale problema, quello della salinità delle acque che, di fatto, ne rende l'uso nel settore agricolo particolarmente complesso.

Immobiliare

Grandi opportunità si segnalano nella zona di Al Basrah (Bassora), vivace città, ricca di storia e cultura, è ricca di potenziale per investimenti immobiliari. Gli immobili residenziali sono una scommessa sicura per qualsiasi investitore. Con una popolazione in crescita e una crescente domanda di alloggi, investire in appartamenti, ville o case ad Al Başrah può produrre rendimenti significativi. L'espansione delle infrastrutture della città e il miglioramento delle condizioni di vita la rendono una destinazione attraente sia per famiglie che per singoli individui.

La fiorente economia di Al Başrah lo rende un punto caldo per gli immobili commerciali. Dagli uffici ai punti vendita, la domanda di immobili commerciali è in aumento. La posizione strategica della città, che funge da porta d'accesso al Golfo Persico, ne aumenta ulteriormente l'attrattiva commerciale. Al Başrah ospita uno dei più grandi giacimenti petroliferi del mondo, il che rende le proprietà industriali un investimento redditizio. Magazzini, fabbriche e strutture di stoccaggio sono molto richiesti e forniscono agli investitori un reddito costante e un potenziale di apprezzamento del capitale. Con la sua ricca storia e la sua cultura unica, Al Başrah attira turisti da tutto il mondo. Investire in hotel, resort o case vacanza può essere un’impresa redditizia, soprattutto perché la città continua a sviluppare il proprio settore turistico.

Al Başrah è una città in trasformazione. Sono in corso numerosi progetti di sviluppo che offrono agli investitori l'opportunità di entrare al piano terra. Che si tratti di complessi residenziali, centri commerciali o sviluppi ad uso misto, questi progetti offrono rendimenti promettenti.

Le fertili terre di Al Başrah lo rendono ideale per le attività agricole. Investire in terreni agricoli può essere un’impresa sostenibile e redditizia, soprattutto con la crescente domanda di prodotti biologici e di provenienza locale.

Con il suo ricco patrimonio architettonico, Al Başrah offre molte opportunità per progetti di ristrutturazione. Restaurare vecchi edifici e convertirli in spazi abitativi o commerciali moderni può essere un investimento gratificante, sia dal punto di vista finanziario che culturale.

Con un afflusso costante di espatriati e professionisti, la domanda di affitti a lungo termine è alta ad Al Başrah. Investire in immobili per l’affitto a lungo termine può fornire un reddito stabile e un potenziale di apprezzamento del capitale.

Grazie al suo fascino turistico, Al Başrah è anche un ottimo mercato per affitti a breve termine. Gli immobili situati vicino alle attrazioni turistiche o nel centro città possono produrre rendimenti elevati, soprattutto durante l’alta stagione turistica.

Per coloro che preferiscono un approccio pratico, investire in fondi comuni di investimento immobiliare (REIT) può essere una buona opzione. I REIT consentono di investire in un portafoglio diversificato di immobili senza la necessità di proprietà o gestione diretta.

È sicuro investire nel settore immobiliare ad Al Başrah, in Iraq? Sebbene qualsiasi investimento comporti dei rischi, la crescita dell'economia di Al Başrah e il miglioramento delle infrastrutture lo rendono un mercato promettente per gli investimenti immobiliari. Che tipo di proprietà è il miglior investimento ad Al Başrah? Il miglior investimento dipende dai tuoi obiettivi individuali e dalla tua propensione al rischio. Tuttavia, le proprietà residenziali, gli immobili commerciali e i progetti di sviluppo sono tra le scelte migliori.

Come posso investire nel mercato immobiliare di Al Başrah? Puoi investire direttamente acquistando immobili, oppure indirettamente tramite REIT o fondi immobiliari. Si consiglia di collaborare con un agente immobiliare o un consulente locale per orientarsi nel mercato.

In conclusione, Al Başrah, Iraq, offre una vasta gamma di opportunità di investimento immobiliare. Dalle proprietà residenziali e commerciali ai progetti di sviluppo e REIT, c'è qualcosa per ogni investitore. Con la sua economia in crescita, la posizione strategica e il ricco patrimonio culturale, Al Başrah è un mercato che vale la pena considerare per il portafoglio immobiliare.

Kommentare


bottom of page