top of page

Giordania - “No a ministro israeliano a Spianata delle Moschee”


Assadakah Amman – Il ministero degli Ester del Regno Hashemita di Giordania condanna con decisione la presenza del ministro israeliano Yitzhak Wasserlauf, accompagnato da diversi deputati della Knesset sulla Spianata delle Moschee a Gerusalemme. Il portavoce del ministero degli Esteri Sinan Majali ha definito tale azione una inaccettabile provocazione in piena regola, per di più sotto la protezione della polizia israeliana. Il ministero di Amman ha poi avvertito circa il pericolo di un inasprimento della situazione, che può derivare dalla provocatoria a Gerusalemme occupata della Marcia delle Bandiere e ha invitato Israele, nella sua qualità di potenza occupante, a desistere da ogni ulteriore pratica e violazione contro la beata Moschea di Al-Aqsa e a rispettarne la santità, sottolineando la necessità di fermare tutte le misure volte a modificare l'esistente situazione storica e legale, e rispettare l'autorità dell'Amministrazione del Fondo di Gerusalemme e gli affari della benedetta Moschea di Al-Aqsa.

Comentarios


bottom of page