top of page

Iran - Il cordoglio del mondo arabo

Assadakah News - Migliaia di iraniani hanno sfilato per le strade di numerose città, oggi 21 maggio, per il corteo funebre del presidente Ebrahim Raisi, del ministro degli Esteri Abdollahian e delle altre vittime del tragico incidente in elicottero di domenica.

Sventolando bandiere iraniane e ritratti del defunto presidente, le persone in lutto sono partite dalla piazza centrale nella città nordoccidentale di Tabriz, dove Raisi era diretto quando il suo elicottero si è schiantato.

Il re di Giordania Abdullah II ha espresso le sue più sentite condoglianze al popolo fratello della Repubblica Islamica dell'Iran in seguito alla morte del presidente Ebrahim Raisi, del ministro degli Esteri Hossein Amir Abdollahian e degli altri funzionari. Anche S.A. Haitham bin Tarik, sultano dell’Oman, ha inviato un messaggio di condoglianze ad Ali Khamenei, Guida Suprema della Repubblica Islamica dell'Iran. Nel dispaccio, Sua Maestà ha espresso le sue più sentite condoglianze e simpatia alla Guida Suprema e alle famiglie dei defunti, pregando l'Onnipotente Allah. Al cordoglio internazionale di è unito anche il presidente degli Emirati Arabi Uniti, S.A. Mohamed bin Zayed Al Nahyan, che ha espresso le sue profonde condoglianze agli iraniani. Così anche il oresidente siriano Bashar Al Assad e i l primo ministro iracheno il primo Ministro iracheno, Muhamad Shia al-Sudani.

留言


bottom of page