top of page

Tunisi - Iraq ospite d’onore alla Fiera Internazionale del Libro

Assadakah News Agency - Dal 28 aprile, il quartiere fieristico di Kram accoglierà 330 espositori provenienti da 22 paesi. Zahia Jouirou, accademica e ricercatrice, prima donna alla guida della fiera dalla sua creazione, è anche direttrice del Tunis Institute of Translation, ha annunciato che l'Iraq sarà l'ospite d'onore di questa edizione e Russia e Italia saranno presenti per la prima volta nella storia della fiera. La Siria tornerà al Filt dopo un'assenza di diversi anni. Una folta delegazione sarà presente al padiglione iracheno. Le sale che ospiteranno parte delle attività culturali saranno intitolate a città irachene: Babilonia, Baghdad e una sala, recentemente realizzata appositamente per l'evento "Tigri ed Eufrate", ospiterà anche incontri e dibattiti. Un omaggio sarà reso al compianto Béchir Ben Slama (1931-2023), artefice del lancio di numerosi eventi culturali e artistici, come la Fiera Internazionale del Libro di Tunisi.

Più di 100 eventi saranno organizzati durante 10 giorni, con 10 attività al giorno. Per quanto riguarda il programma culturale, si concentrerà su temi di attualità con particolare attenzione all'evoluzione dei materiali di lettura e all'orientamento internazionale verso la digitalizzazione. Anche lo sviluppo sostenibile, le questioni ambientali e i media saranno al centro delle conferenze in programma.

Sei governatorati saranno presenti nel programma culturale della fiera che si apre con le produzioni letterarie regionali dei creatori (cinque creatori per ogni regione) e degli abitanti tra gli alunni e il pubblico in generale di queste città (Tataouine, Kasserine, Jendouba, Mahdia , Manouba e Zaghouan). Più di 200 eventi, da 18 paesi, sono anche nel programma speciale per bambini che avrà la Lettonia come ospite d'onore. Letteratura, narrazione, spettacoli, danza, teatro e cinema sono in programma in questo programma parallelo, alla presenza di paesi come Corea del Sud, Indonesia e Bulgaria. La grande novità per il pubblico giovane è un dettato in arabo che sarà organizzato in collaborazione con l'associazione Fiera del libro per ragazzi di Sfax. Dopo un anno di assenza, la Fiera Internazionale del Libro di Tunisi torna per una nuova edizione e riprende il consueto periodo interrotto a causa della crisi sanitaria del 2020. Ricordiamo che la precedente edizione si è svolta eccezionalmente in autunno, nel novembre 2021. Il comitato organizzatore ha reso noto che il numero degli espositori è di 323 selezionati tra le 400 candidature. Un dato che segna un notevole incremento rispetto alla precedente edizione che contava 210 espositori. Le opere in mostra sono pubblicate a partire dal 2018, ha annunciato il comitato direttivo, aggiungendo che garantirà che l'elenco dei titoli in mostra sia conforme alle regole della fiera.

Questa nuova direzione sarà adottata a causa delle pratiche di alcuni espositori, nelle precedenti edizioni, che non hanno rispettato l'elenco preliminare presentato prima dell'inizio della fiera. I visitatori avranno un'ampia scelta tra i 500.000 titoli provenienti da tutto il mondo e verrà installata un'applicazione all'ingresso delle sale per facilitare l'accesso e la scoperta ai visitatori. La Fiera Internazionale del Libro di Tunisi prevede anche partnership con diversi organizzazioni.

Post recenti

Mostra tutti

Roma - Primo ministro palestinese in visita

Assadakah News - Il primo ministro e ministro degli Esteri dell'Autorità Nazionale Palestinese, Mohammad Mustafa, è in visita a Roma dove incontrerà il ministro degli Esteri Antonio Tajani, che ha dic

Comments


bottom of page