top of page

Arabia Saudita – Custode moschee: “Impegno per la pace nel mondo arabo”

Assadakah News (Roma) - Il Segretario Generale dell'Organizzazione per la Cooperazione Islamica (OIC), S.E. Il Sig. Hissein Brahim Taha, ha ricevuto un messaggio dal Custode delle Due Sacre Moschee, Re Salman bin Abdulaziz Al Saud dell'Arabia Saudita, Presidente del Vertice Islamico. Il messaggio gli è stato consegnato durante un incontro il 31 gennaio 2022 con il Rappresentante Permanente del Regno dell'Arabia Saudita presso l'OIC, Saleh Al-Suhaibani, presso la sede del Segretariato generale a Gedda.

Re Salman ha sottolineato la fiducia che gli Stati membri ripongono nel Segretario generale, elogiando la determinazione del sig. Taha a promuovere il lavoro dell'OIC e promuovere le giuste cause della Ummah musulmana.

Il Custode delle Due Sacre Moschee ha augurato al Segretario Generale il successo nei suoi sforzi per elevare il profilo dell'OIC, promuovere i nobili obiettivi e principi che hanno dato vita all'Organizzazione e promuovere l'azione islamica congiunta a beneficio dei popoli e delle nazioni del mondo musulmano.

Re Salman ha scritto: "L'Arabia Saudita non risparmierà alcuno sforzo, in quanto Paese ospitante, per sostenere l'OIC nel suo ruolo cruciale per realizzare i suoi principi e obiettivi di prosperità, stabilità e pace nel mondo musulmano". Ha continuato sottolineando la necessità di portare avanti gli impegni dell'OIC per promuovere la solidarietà musulmana e l'azione collettiva all'unisono per il bene comune, sostenere la non violenza e l'estremismo e affrontare le sfide e le questioni che preoccupano i paesi musulmani.

Comentários


bottom of page