top of page

Assadakah - Onore al collega Abdul Nasser Aoun

Assadakah News Agency - Il giornalismo di prima linea è una missione, una scelta che segna tutta la vita e che, in certe occasioni, costituisce un esempio che merita il massimo rispetto, come nel caso di Abdul Nasser Abou Aoun, reporter e collaboratore di Assadakah, palestinese di Gaza. Nonostante abbia perso la propria casa, madre, padre, amici fraterni, e che avrebbe potuto dire “Basta!”, Abdul Nasser continua a rischiare la propria vita ogni giorno, per raccontare ciò che non si dice, come pochi altri che stanno facendo la stessa cosa, e come continuano a fare molti fra i corrispondenti di Assadakah, il cui staff è composto da diversi giornalisti con alle spalle anni di corrispondenza di guerra, fra cui Talal Khrais, corrispondente della National News Agency di Beirut e responsabile relazioni internazionali, o come Roberto Roggero, direttore di Assadakah News Agency, agenzia stampa collegata alla associazione italo-araba.

Abdul è riuscito portare in Egitto le persone ancora in vita della propria famiglia e attualmente si trova a Rafah, valico di confine sottoposto alla assurda violenza israeliana, da dove continua a inviare preziose informazioni che mettono a nudo le menzogne di un’aggressione senza precedenti, che in soli tre mesi ha causato l’impressionante cifra di 30mila vittime innocenti, 11mila delle quali bambini...

bottom of page