top of page

EAU – Da Abu Dhabi aumentano gli investimenti

Fouad Nasr – Un’operazione da oltre 4 miliardi, con la quale Abu Dhabi amplia il ventaglio investimenti all'interno di un panorama che vede gli Emirati Arabi molto attivi già da anni. Giusto per citare un esempio attuale, c'è il gruppo emiratino Mubadal, col 20% del capitale, nel fondo del Bahrain Investcorp, che ha fatto shopping in settori diversi e ora è in trattativa per il Milan.

Proprio Investcorp in passato era stato socio di marchi eccellenti, come Tiffany, Gucci e Saks. Del marzo scorso poi un accordo tra il gruppo ospedaliero San Donato e Brs Ventures Investment, capofila di Nmc Healthcare, primo gruppo ospedaliero degli Emirati Arabi. Ad aprile invece l'Abu Dhabi Investment Authority è stata tra gli investitori in un consorzio con Kkr, che ha lanciato un'offerta da 15 miliardi di dollari per la rete di ospedali Ramsay, in Australia, così come a marzo è entrata come controllante nel fondo di private equity Usa Rockpo int con 2 miliardi di dollari per investimenti industriali. A fine aprile la compagnia egiziana Hassan Allam Utilities ha firmato inoltre due memorandum d'intesa con l'Abu Dhabi Future Energy Company (Masdar) per costruire impianti per la produzione di idrogeno verde nella zona economica del Canale di Suez e sulla costa egiziana. E la lista potrebbe continuare a lungo.

Claudio Descalzi, rappresentante speciale degli Emirati Arabi Uniti per i cambiamenti climatici e Ministro dell'Industria e della tecnologia avanzata, e alla presenza dei vertici della comunità politica, economica e finanziaria americana, ha commentato: "Sono onorato di ricevere il premio proprio dopo il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, e voglio condividerlo con tutte le persone di Eni che con me stanno dedicando grandissimo impegno a contribuire, nel momento di grande crisi che stiamo vivendo, alla sicurezza energetica dell'Italia e dell'Europa. Questo però è il momento in cui con altrettanti sforzi dobbiamo perseguire l'obiettivo vitale di una transizione energetica equa verso un mondo a zero emissioni. Un percorso nel quale andranno affrontate le sfide legate al mutamento climatico, garantendo al contempo l'accesso diffuso all'energia e lo sviluppo economico e sociale delle comunità.

Post recenti

Mostra tutti

Roma - Primo ministro palestinese in visita

Assadakah News - Il primo ministro e ministro degli Esteri dell'Autorità Nazionale Palestinese, Mohammad Mustafa, è in visita a Roma dove incontrerà il ministro degli Esteri Antonio Tajani, che ha dic

Comentários


bottom of page