top of page

Beirut – Patriarca Rahi sostiene i rapporti fra Libano e Paesi del Golfo

Assadakah - Il patriarca maronita cardinale Mar Bechara Boutros Al-Rahi ha detto domenica in un'omelia che "alcuni funzionari e coloro che si impegnano nel lavoro politico stanno cercando di impoverire i cittadini invece di combattere la povertà", aggiungendo che "l'impennata del prezzo del dollaro contro la lira libanese è ciò che intacca la dignità e umilia i cittadini. È un peccato vedere la riluttanza dei funzionari ad affrontare l'acuta crisi con gli Stati del Golfo, mentre la perdita di tempo ci porta a una fuga economica e di vita che rende difficili le soluzioni e danneggia gli interessi dei libanesi", ha proseguito il Patriarca Rahi.

"Nessun partito ha il diritto di imporre la sua volontà a tutti i libanesi, contribuire al tumulto dei rapporti con il Golfo, interrompere l'operato del governo, paralizzare la magistratura e creare un'atmosfera di minaccia e intimidazione nella società, "ha aggiunto Rahi.

“Se alcuni considerano la neutralità un fardello difficile, noi la vediamo come l'unica soluzione per salvare il Libano. La dignità non è legata alla testardaggine, ma piuttosto alla saggezza e a un buon rapporto con gli Stati fratelli del Golfo, e il loro ruolo è sempre stato positivo e unificante, non negativo, divisivo e militarista", ha concluso.

Post recenti

Mostra tutti

Roma - Primo ministro palestinese in visita

Assadakah News - Il primo ministro e ministro degli Esteri dell'Autorità Nazionale Palestinese, Mohammad Mustafa, è in visita a Roma dove incontrerà il ministro degli Esteri Antonio Tajani, che ha dic

Commenti


bottom of page