top of page

Comunicato Stampa - Ambasciata dell'Iran in Italia

Comunicato Stampa: “La Repubblica Islamica dell’Iran condanna con la massima decisione la vigliacca azione terrorista in cui ha perso la vita il generale Sayyed Reza Mousawi, per mano del regime sionista di Israele.

Fin dall’inizio della formazione del regime sionista, il terrore è costantemente stato uno degli strumenti e degli approcci dei sionisti per promuovere i propri interessi.

Nel mezzo degli attacchi mortali e dei crimini brutali contro la popolazione innocente di Gaza, questo regime continua le sue azioni terroriste aggressive all’interno dei confini della Siria, e prende di mira deliberatamente e specificatamente i consiglieri militari iraniani nelle sue operazioni terroriste, consiglieri che sono legalmente e su richiesta ufficiale del governo siriano, presenti in Siria da anni, che hanno svolto un ruolo di primo piano nella lotta al terrorismo, ai gruppi terroristi e alla distruzione dell’autoproclamati Stato dell’Isis.

Esempio recente di questi atti terroristi è stata l’uccisione del generale Sayyed Reza Mousawi, uno degli alti consiglieri militari della Repubblica Islamica dell’Iran in Siria, lo scorso 25 dicembre 2023, in territorio siriano.

Le azioni del regime sionista, soprattutto durante l’ultimo mese, contro i consiglieri militari dell’Iran in Siria, sono un chiaro esempio dei tentativi di questo regime, di minare la pace e la stabilità della Regione.

La Repubblica Islamica dell’Iran, condannando fermamente questo crimine, si riserva il diritto legittimo di rispondere con decisione, ai sensi del Diritto Internazionale e dello Statuto dell’Organizzazione delle Nazioni Unite”.

Post recenti

Mostra tutti

Roma - Primo ministro palestinese in visita

Assadakah News - Il primo ministro e ministro degli Esteri dell'Autorità Nazionale Palestinese, Mohammad Mustafa, è in visita a Roma dove incontrerà il ministro degli Esteri Antonio Tajani, che ha dic

Commentaires


bottom of page